u.n.c.i. Calabria - Unione Nazionale Cooperative Indipendenti

CHI SIAMO

L’U.N.C.I. (Unione Nazionale Cooperative Indipendenti) è un’associazione che svolge attività di interesse generale per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale.

FINALITÀ

L’associazione ha come scopo il perseguimento di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale mediante lo svolgimento di attività di interesse generale aventi ad oggetto:
L’associazione ha come scopo il perseguimento di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale mediante lo svolgimento di attività di interesse generale aventi ad oggetto:
a. educazione, istruzione e formazione professionale, ai sensi della legge 28 marzo 2003, n.53, e successive modificazioni, nonché le attività culturali di interesse sociale con finalità educativa;
b. interventi e servizi finalizzati alla salvaguardia e al miglioramento delle condizioni dell'ambiente e all'utilizzazione accorta e razionale delle risorse naturali, con esclusione dell'attività, esercitata abitualmente, di raccolta e riciclaggio dei rifiuti urbani, speciali e pericolosi;
c. interventi di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio, ai sensi del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, e successive modificazioni
d. formazione universitaria e post-universitaria;
e. ricerca scientifica di particolare interesse sociale;
f. organizzazione e gestione di attività culturali, artistiche o ricreative di interesse sociale, incluse attività, anche editoriali, di promozione e diffusione della cultura e della pratica del volontariato e delle attività di interesse generale di cui al presente articolo;
g. organizzazione e gestione di attività culturali, artistiche o ricreative di interesse sociale, incluse attività, anche editoriali, di promozione e diffusione della cultura e della pratica del volontariato e delle attività di interesse generale di cui al presente articolo;
h. organizzazione e gestione di attività turistiche di interesse sociale, culturale o religioso;
i. accoglienza umanitaria ed integrazione sociale dei migranti;

ATTIVITÀ:

Nel perseguire tali finalità l’associazione intende svolgere le seguenti attività:
1 - promuovere lo sviluppo, il coordinamento e la disciplina del movimento cooperativo e mutualistico, in armonia con le esigenze dei lavoratori, dei produttori e dei consumatori, in rapporto agli interessi generali dell’economia nazionale, regionale e provinciale e quale strumento di progresso della struttura sociale;
2 - coordinare le iniziative ed il funzionamento degli Enti associati per assicurare il raggiungimento degli scopi sociali, nel rispetto dei principi della cooperazione e della mutualità;
3 - studiare e svolgere, nelle sedi competenti, ogni azione atta a conseguire adeguate riforme legislative in favore della cooperazione;
4 - partecipare alle iniziative a carattere regionale e provinciale per lo studio, la propaganda, la promozione e la valorizzazione del movimento associativo e favorire lo sviluppo dei rapporti economici e sociali tra le organizzazioni cooperativistiche;
5 - organizzare ogni forma di assistenza legale, tecnica, fiscale, economica, finanziaria e amministrativa, sia per la costituzione che per il funzionamento degli associati, nonché ogni altro servizio sociale in favore dei lavoratori;
6 - consulenza fiscale e del lavoro, corsi di formazione e aggiornamento alle aziende ed altri enti interessati;
7 - favorire lo scambio di conoscenze e buone pratiche nel campo della formazione professionale, al fine di contribuire allo sviluppo e al miglioramento delle competenze nel tessuto economico e sociale della comunità;
8 - promozione della cultura e dell’arte attraverso eventi culturali, mostre d’arte, spettacoli teatrali o musicali, sfilate di moda;
9 - attività di sensibilizzazione e educazione su temi sociali, ambientali, mediante campagne informative, workshop educativi e altre iniziative di divulgazione;
10 - promuove e partecipa a consorzi e ATS (Associazioni Temporanee di Scopo);
11 - organizzazione di corsi di formazione per lavoratori, disoccupati e per le aziende;
12 - gestione e supporto per le strutture sanitarie;
13 - rilascio certificazioni di qualità;
14 - organizzazione di eventi sportivi, escursioni marine e di montagna;
15 - promozione politiche del mare e del turismo;
16 - promozione e sponsorizzazione di prodotti alimentari e non;
17 - accoglienza e supporto per i migranti;
18 - gestione centri accoglienza;
19 - gestione casa-famiglia, per ragazze madri, tossicodipendenti, detenuti e disadattati.
20 - gestione casa-vacanza, casa-alloggio e home restaurant.
L’ Associazione potrà esercitare attività diverse da quelle di cui ai commi precedenti a condizione che siano secondarie e strumentali rispetto alle attività di interesse generale sopra identificate, secondo criteri e limiti definiti dell’apposito decreto ministeriale di cui all’art. 6 del D.Lgs. n. 117/2017 e successive modifiche e integrazioni.

Il nostro Staff

Dott. Serafino Nucera
Presidente

Area Societario
Rapporti Istituzionali

Email
Dott. Luciano Nucera
Commercialista

Area Previdenza
Assistenza Fiscale
Contabilità Agro-alimentare

Email
Dott. Giovanni Palumbo
Commercialista

Area Paghe
Consulenza Contrattualistica
Welfar Aziendale

Email
Dott.ssa Carmen Pitasi
Commercialista

Area Contabilità
Consulenza Fiscale
Consulenza Aziendale

Email
Rag. Rosy Torino
Revisore

Area Revisione, Adesioni
Reception, Amministrazione
Rapporti Clienti e Fornitori

Email

Adesione all'UNCI

    Per scaricare la modulistica, clicca il bottone sottostante:

  • Aderisci

Servizi

U.N.C.I.

News Bandi

Precisiamo...

Lo scopo mutualistico

La caratteristica funzionale preminente delle cooperative è il perseguimento del c.d. "scopo mutualistico", cioè della finalità di fornire beni o servizi od occasioni di lavoro direttamente ai membri dell’organizzazione a condizioni più vantaggiose di quelle che potrebbero ottenere sul mercato.
Lo spirito della cooperativa è espresso dalla Costituzione Italiana che all’art.45 recita “la Repubblica riconosce la funzione sociale della cooperazione a carattere di mutualità e senza fini di speculazione privata. La legge ne promuove e favorisce l’incremento con i mezzi più idonei e ne assicura, con gli opportuni controlli, il carattere e le finalità”.
La cooperativa è una forma d’impresa ottimale per i gruppi di persone che si uniscono con finalità che non prevedono unicamente la suddivisione degli utili, come nelle società.
Quindi, aprire una cooperativa significa dare vita ad un’attività economica o imprenditoriale, in qualsiasi settore, che ha come base uno scopo mutualistico.